Visita al Castello di Arundel

by - venerdì, maggio 05, 2017




Nuovo post dedicato all'esplorazione e alle visite di luoghi magici, in particolare oggi si parlerà di castelli. Ebbene l'Inghilterra ha da offrire tanti paesaggi mozzafiato, molta storia e una metropoli come Londra dallo stile unico e inconfondibile.  Se c'è però una cosa del territtorio che amo ancora di più, che solo a guardarla mi fa sognare ad occhi aperti, sono i castelli. Dal fascino misterioso, circondati da giardini in fiore e  che spesso si ergono solitari sulla cima di qualche colle. In particolare oggi vorrei portarvi con me a visitare il meraviglioso Castello di Arundel



 LA STORIA IN BREVE


Il castello è situato su una piccola sommità all'interno della città di Arundel, nel West Sussex. L'edificio è di origine medievale, ed è tott'ora abitato dal Duca di Norfolk. È stato inaugurato nel 1067, ma a seguito dei danni subìti durante la Guerra Civile Inglese furono necessari dei lavori di ristrutturazione per renderlo nuovamente abitabile. Qualora foste interessati alla storia dettagliata e alle famiglie che vi hanno vissuto vi rimando alla pagina dedicata di Wikipedia.





LA LEGGENDA


Passiamo ora a trattare un argomento che sicuramente interesserà a tutti coloro che adorano le storie di fantasmi e i misteri che si celano all'interno di questi edifici tanto belli quanto per alcuni "infestati"e "maledetti". Infatti non potevano mancare anche nel Castello di Arundel delle presenze che ancora oggi sembrano non voler abbandonare la loro dimora. Si dice in particolare che si aggiri ancora nelle cucine del castello un ragazzo che aveva lavorato presso l'edificio ed inoltre è stata segnalata la presenza di un uomo anche nella gigantesca biblioteca. Come se non bastasse dietro alle finestre della Torre di Hiorne si dice sia possibile vedere una figura in bianco che dovrebbe corrispondere ad una donna che per pene d'amore si sarebbe uccisa buttandosi dalla stessa.
Io dal canto mio vi posso solo dire che durante la mia visita non ho avvistato nulla fortunatamente.



LA VISITA


Entriamo nel vivo della visita parlando di cosa c'è da vedere. A seconda del biglietto che prendete, in base al prezzo, potrete vedere più o meno parti del castello. Per tutti i dettagli sulle diverse tipologie di biglietto e sui prezzi vi rimando qui al sito ufficiale. I biglietti sono acquistabili in loco e non sul sito ad eccezione di qualche evento particolare per cui è possibile acquistarli online.
Personalmente ho deciso di fare il biglietto conprensivo di tutte le parti del castello (GOLD PLUS) dal costo di 20 £ ed è quello che consiglio a chi decide di visitare questo edificio.
Con questa tipologia di biglietto è possibile effettuare la visita delle stanze del castello, della fortezza, della cappella e dei giardini. L'orario di visita è dalle 10.00 alle 17.30, ma tenete presente che l'accesso alle stanze del castello è permesso dalle 12.00 in quanto essendo stanze tutt'oggi utilizzate vengono pulite e riordinate ogni mattina. 


 

Stanze da letto e stanze principali

Le stanze da letto e le stanze principali, che possono essere visitate, vengono utilizzate tutt'oggi come stanze degli ospiti del Duca di Norfolk.  Purtroppo sia di queste che della biblioteca non ho foto in quanto non sono concesse, proprio per rispetto nei confronti degli attuali occupanti. Comunque provando a fare una breve descrizione delle stesse, le stanze da letto sono eleganti, ma non in modo esagerato, hanno letti matrimoniali per lo più a baldacchino e hanno tutte i classici vanity table con specchio e seduta annessi per trucco e parrucco. In più ogni stanza ha il proprio bagno con tanto di vasca in cui rilassarsi. Per quanto riguarda le sale principali, sono rimasta affascinata dalla sala da pranzo con un tavolone a 12 posti accuratamente apparecchiato con stoviglie di lusso. Ma la stanza che in assoluto mi ha rapito il cuore è senz'altro la biblioteca. Questa stanza è doppia, soppalcata tutta intorno e racchiude al suo interno una collezione di libri invidiabile e dall'aria tanto antica quanto preziosa.


La Fortezza del castello

Vi dico subito che per visitare la fortezza del castello ci sono un pò di gradini da fare, quindi armatevi di pazienza. Seguendo i cartelli del percorso di visita si avrà l'opportunità di passare nei vari piani/stanze che sono state la dimora a suo tempo delle guardie, della dama di compagnia della duchessa e anche dei frati del castello. È possibile poi passeggiare tutto intorno in quello che era lo spazio in cui camminavano i soldati di vedetta e da cui oggi si può godere di una vista mozzafiato da cui si riesce a scorgere la bellissima cattedrale di Arundel. Queste mura circondano inoltre un cortiletto in cui al centro si trova l'ingresso della prigione del castello.



 


Giardini e Cappella di Fitzalan

Se potete scegliere la stagione in cui far visita a questo posto incantato vi suggerisco di farlo in primavera. Infatti è proprio in questa stagione che è possibile vedere l'invasione di colore data dai tulipani che coprono quasi tutte le aiuole dei giardini del castello. Senza poi contare lo sbocciare delle prime rose nel roseto e gli alberi in fiore sparsi per tutto il perimetro. Passeggiando poi fra giardini ci si imbatte nella Cappella di Fitzalan, dove sono sepolti coloro che hanno abitato il castello.








DOVE MANGIARE


Nel castello è presente un bar in cui è possibile trovare panini, tramezzini e altro cibo per mangiare al sacco, oppure se si vuole mangiare qualcosa di caldo è possibile sedersi nel ristorante sempre collocato all'interno del castello.
Se capitate in una bella giornata il mio consiglio è quello di prendere il pranzo al sacco al bar o dove preferite e gustarvelo comodamente seduti in una delle tante panchine dei giardini, circondati da fiori e alberi. In alternativa i più temerari possono anche portarsi una coperta e mangiare sul prato a mo'di picnic.
Per la merenda invece, se non vi spaventano le calorie, vi segnalo un dolce tipico della zona, ovvero il cream tea che potete gustare in uno dei tanti bar/sale da tè che trovate in giro per la città.  





NEGOZI


Se qualcuno volesse portare a casa anche un cimelio ricordo della visita può tranquillamente acquistarlo nel piccolo negozietto ubicato sempre nelle mura del castello.



Come ultimissima cosa vi segnalo che nel Castello vengono organizati periodicamente degli eventi. In particolare dal 27 al 29 maggio e dal 25 al 30 luglio si può assistere a delle rievocazioni storiche per le quali è possibile acquistare il biglietto in prevendita online sul sito ufficiale.


Non mi resta quindi che augurarvi una buona visita e... attenti ai fantasmi! ;)

You May Also Like

0 commenti