Recensione libro "Mangiare sano e naturale"

by - giovedì, aprile 28, 2016

credits:www.veganic.it
Buongiorno a tutti!
Nel post di oggi vorrei recensire il libro dal titolo "Mangiare sano e naturale", libro scritto da Michele Riefoli per l'edizione di Macroedizioni.
Ho deciso di recensire questo libro, pur non essendo un romanzo, ma bensì un testo che tratta di alimentazione, in quanto credo fermamente che sia molto importante al giorno d'oggi essere informati su cosa mangiamo poichè solo in questo modo possiamo essere in grado di fare scelte consapevoli. Inoltre, sento ogni giorno persone parlare di cibo, di cosa è giusto mangiare e cosa no, di carenze alimentari provocate da stili di vita vegetariani e non e, detto fra noi, mi rendo sempre più conto di quante leggende e credenze siano ancorate ancora nella mente delle persone. Questa "mala conoscenza" della materia (passatemi il termine) forse è anche provocata  dai media e dai giornali che spesso non aiutano a far chiarezza da un punto di vista scientifico sull'argomento in questione, ma anzi frequentemente fomentano credenze popolari, probabilmente per interessi di natura economica. Con questo post non voglio elevarmi al di sopra di nessuno, ma nel mio percorso di vita, sia per motivi di studio che per passione personale, mi sono sempre informata sull'argomento tanto da essere arrivata a prendere delle decisioni riguardanti il mio stile di vita e la mia alimentazione che contrastano con la visione comune dell' alimentazione "giusta" (che naturalmente non esiste) e maggiormente adottata . Con questo post non voglio inculcare comunque le mie idee e le mie scelte a nessuno e nemmeno quelle dell'autore in questione.  Ho scelto proprio "Mangiare sano e naturale" come libro sull'argomento tra i tanti in quanto credo sia una lettura scorrevole, allo stesso tempo valida da un punto di vista scientifico, in grado di rendere le persone consapevoli di fare le proprie scelte alimentari e di renderle in grado di rispettare anche le scelte altrui.
"Mangiare sano e naturale" dopo dedica e ringraziamenti di rito si apre con una prefazione firmata dalla Dott.ssa Luciana Baroni e da una presentazione rilasciata dal Dott. Stefano Cagno, Dirigente medico ospedaliero. Dopo di che troviamo l'introduzione dell'autore che si compone di alcuni paragrafi tra i quali viene anche introdotto lo stile alimentare chiamato veganic, il quale vuole essere una proposta nutrizionale sana ed equilibrata per coloro che, letto il libro, vogliano abbandonare il consumo di prodotti di origine animale. Il libro poi si compone di 40 capitoli, un'appendice, di due post-fazioni ed infine delle informazioni utili e dei riferimenti bibliografici. 
Nei primi tre capitoli di "Mangiare sano e naturale" Riezoli parla di cattive abitudini, dello stile alimentare Veganic e nel terzo capitolo in particolare tratta dei campanelli d'allarme che il nostro corpo ci fornisce  ogni giorno e che noi abbiamo smesso o che siamo diventati incapaci di ascoltare. Tra questi  ho trovato il terzo capitolo estremamente illuminante in quanto tratta un aspetto scientifico e fisiologico non considerato normalmente da chi scrive o parla di alimentazione. Dal quarto capitolo l'autore  fornisce nozioni importanti sugli alimenti e passa in rassegna le motivazioni fisiologiche e  psicologiche della nutrizione.
Dal settimo capitolo il testo si addentra di più in quella che è la fisiologia della nutrizione vera e proprio e lo fa in modo accessibile a tutti e scorrevole. Passando in rassegna tutti i vari alimenti l'autore non manca di riportare le discussioni innescate da alcuni di questi, sia nelle comunità scientifica che non. Dal capitolo 22 al 26 c'è un piccolo stacco in cui verranno toccate tematiche riguardanti le motivazioni evoluzionistiche, planetarie e salutistiche che portano ad affermare e a credere che l'uomo non si sia evoluto per il consumo di alimenti di origine animale. Dal 27° capitolo l'autore riprende a parlare di alimenti fino ad arrivare al capitolo 30°, da qui in poi vengono trattati argomenti che riguardano la salute legata alla nutrizione. L'ultimo capitolo, il 40°, invece è dedicato alla non meno importante salute del nostro pianeta. Nell'appendice di "Mangiare sano e naturale" l'autore suggerisce qualche ricetta dello stile alimentare Veganic e qualche piano alimentare.
Tirando le somme, credo che questo libro possa davvero essere utile a tutti coloro che vogliono avere un'idea generale sulla nutrizione. Il libro è di scorrevole lettura e mai noioso, ricco di curiosità e a tratti davvero illuminante per quanto mi riguarda.
Sicuramente è una lettura in grado di far riflettere a prescindere che si sia d'accordo con lo stile alimentare proposto dall'autore. Il fulcro del libro è comunque quello di condividere la conoscenza e non quello di fornire una dieta dimagrante come invece purtroppo spesso accade da queto genere di libri ed è proprio questa caratteristica che mi ha portato a considerarlo di gran lunga superiore a molti altri testi che trattano di questa così delicata e ancora oscura ai più materia.
Il libro può essere acquistato sia in versione cartacea da vari siti internet, tra cui amazon, ibs e macrolibrarsi, sia in versione ebook da amazon.
Spero che la recensione vi possa essere utile. 
Avete già letto questo libro? Fatemi sapere anche voi cosa ne pensate. 
Alla prossima recensione!

You May Also Like

0 commenti