Recensione: True detective (seconda stagione)

by - sabato, settembre 12, 2015


Buongiorno a tutti!
Oggi voglio farvi la mia personalissima recensione di una serie TV che ho appena finito di vedere, ovvero "True detective"(stagione 2).
True detective è una serie TV statunitense uscita nel 2015, composta da 8 episodi da 60 minuti l'uno.
Ogni stagione ha una trama differente e personaggi diversi. La seconda stagione in particolare vede come protagonisti attori del calibro di Colin Farrel, Rachel McAdams e Vince Vaughn.
Il genere di questa seconda stagione è poliziesco/thriller. Il suo ideatore, Nic Pizzolato è uno scrittore di romanzi statunitense dalle origini italiane e non ha, per il momento, all'attivo altre opere  sul piccolo o sul grande schermo.


La trama si svolge intorno a 4 personaggi principali: un ex soldato, due detective e un malavitoso.
I detective e l'ex soldato sono incaricati di scoprire e trovare l'assassino di un personaggio molto conosciuto e importante della città di Vinci, il quale aveva in corso affari con il malavitoso.
Trama piuttosto semplice, tuttavia ho trovato che il punto di forza del telefilm sia stata la caratterizzazione dei personaggi e l'interazione tra loro.
Vi devo confessare che inizialmente, dopo aver visto la prima puntata, memore della prima stagione della serie, ne sono rimasta profondamente delusa. La delusione era tale che dopo il primo episodio ho aspettato un mesetto  per vedere il secondo. In più ammetto che se ho deciso di continuare la visione dell'intera serie è stato merito delle opinioni ascoltate da conoscenti che mi dicevano che dal quarto episodio in poi la serie sarebbe diventata  più interessante.
Beh avevano ragione! Infatti dopo i primi due episodi, un pò lenti per i miei gusti, la trama si fa interessante ed intrigante, i personaggi vengono delineati con cura e la recitazione è davvero buona (io l'ho visto in lingua originale).
Se dovessi dargli un voto, non pensando al capolavoro che è stato fatto con la prima serie, darei un voto molto alto, come un 8. Tuttavia, se le dovessi confrontare sicuramente la seconda stagione non reggerebbe lontanamente la comparazione. Devo anche ammettere che pochissime, se quasi nessuna serie TV, a mio avviso, reggono il paragone con la prima stagione di True detective.
Comunque tirando le somme complessive vi posso dire che secondo me vale la pena vederlo. Una cosa è certa, non potete assolutamente perdervi la prima stagione se vi piace il genere.
Conoscete questa serie TV? Le avete viste entranbe? A voi è piaciuto?
A presto.
;-)

You May Also Like

0 commenti